News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Nei primi scambi i prezzi del petrolio sono rimasti invariati

08.05.2012
Martedì, nei primi scambi, i prezzi del petrolio si muovono in direzioni diverse.
Il giorno prima, i prezzi erano scesi massicciamente arrivando in parte su un livello
più basso per lungo tempo.  I risultati delle elezioni greche e francesi hanno
causato incertezza nei mercati finanziari.
 
Un barile (159 litri) di Brent del Mare del Nord per consegna a giugno questa mattina
costava 113.55 dollari. Sono 39 centesimi in più rispetto al giorno precedente.
Il prezzo di un barile di WTI è sceso al di sotto dei 14 centesimi a 97,80 dollari,
raggiungendo così il livello più basso da tre mesi.
 
 
Lentamente sta arrivando l'estate in Svizzera. Comunque, non solo il sole, ma anche
numerosi temporali appartengono all'estate. Di questi, ci saranno ancora abbastanza
questa settimana. Solo il giovedì, il tempo rimane probabilmente asciutto.
Le temperature variano tra i 10 e i 13 gradi celsius.

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9214
Situazione: 08.05.2012, prossimo aggiornamento: 09.05.2012

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; L’andamento di questo prodotto domina di norma anche i prezzi dell’olio combustibile, del diesel e della benzina. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2017 Migrol SA