News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Continua la discesa dei prezzi.

24.09.2012

Nelle attuali condizioni gli esperti pensano che non ci saranno
altre riduzioni di prezzo. La congiuntura asiatica non ha influenzato
il mercato del greggio. Per altri impulsi potrebbe influire il conflitto
tra Iran ed Israele. Il conflitto continua, durante il fine settimana
l' Iran ha fatto sapere la propria opinione a riguardo di Israele.
Se l' Iran dovesse fare un attacco, Israele dovrebbe prepararsi per questa
eventualità. Se si dovesse giungere ad una guerra, i prezzi verrebbero
inevitabilmente influenzati. Ricordiamo che l`Iran è uno dei maggiori
produttori dell' OPEC.

Un barile di Brent per fornitura a novembre costa 110.61$, -75cts rispetto
a venerdi. Il prezzo per un barile di WTI costa 92.23$, -66cts.

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9352
Situazione: 24.09.2012, prossimo aggiornamento: 25.09.2012

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; L’andamento di questo prodotto domina di norma anche i prezzi dell’olio combustibile, del diesel e della benzina. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2017 Migrol SA