News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Dati positivi dagli USA danno la spinta.

02.11.2012

Verso fine settimana i prezzi sono scesi. Dopo l`uragano Sandy
le raffinerie hanno ripreso il lavoro. I prezzi in aumento. Alcune
raffinerie sono ancora chiuse. Se dovessero rimanere chiuse, l`offerta
aumenterebbe. In questo caso il prezzo dovrebbe scendere, a causa della
mancata lavorazione del greggio.

Giovedi sono stati pubblicati gli ultimi dati delle scorte negli USA.
Rispetto alla settimana scorsa le scorte sono scese. Si pensava ad un
aumento delle scorte. Settimana scorsa è stato pubblicato anche un rapporto
sul mercato del lavoro. I dati erano maggiormente positivi rispetto alle
prime aspettative. Il buon momento potrebbe fare aumentare i prezzi.

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9354
Situazione: 02.11.2012, prossimo aggiornamento: 03.11.2012

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; L’andamento di questo prodotto domina di norma anche i prezzi dell’olio combustibile, del diesel e della benzina. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2017 Migrol SA