News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Prezzi del petrolio continuano a scendere

17.12.2014
Mercoledì mattina, i prezzi del petrolio continuano a scendere.
L'eccesso di offerta di petrolio sul mercato mondiale resta il tema
principale. Con la richiesta più debole, l'offerta non è abbastanza
sfruttata. Un barile di petrolio (159 litri) di North Sea Brent per la
consegna nel mese di gennaio costava 59,39 dollari. Erano 62 centesimi
meno rispetto martedì. Il prezzo di un barile di riferimento American West
Texas Intermediate (WTI) è sceso di 1,10 dollari a 54,82 dollari.
 
Il prezzo del petrolio Brent ha perso a valore quasi la metà negli ultimi
sei mesi, e la qualità USA  WTI è sceso sotto la soglia dei 60 dollari.
 
I prezzi del petrolio sono così bassi come cinque anni fa. Il prezzo del petrolio
Brent è diminuito quasi la metà negli ultimi sei mesi. La qualità WTI è sceso sotto
la soglia dei 60 dollari. L'Agenzia internazionale dell'energia (IEA) non vede
una fine a questa tendenza al ribasso. Secondo le stime dell'AIE, l'eccedenza
nella prima metà dell'anno 2015 salirà a due milioni di barili al giorno. Tuttavia,
la previsione della richiesta era stata ridotta di 230.000 barili a 900.000
barili al giorno. Infatti, alcune società di produzione avrebbero ridotto gli
investimenti della produzione di petrolio, ma una significativa riduzione della
quantità trasporta non è ancora in vista.
 
L'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC), non ha ancora intrapreso
tagli alla produzione. Gli Stati membri sono in disaccordo come procedere contro
il declino dei prezzi. Tuttavia, alcuni paesi come la Russia e il Venezuela risentano
i prezzi bassi del petrolio, perché la loro economia è fortemente dipendente
da esso. Ad esempio, anche l'Arabia Saudita e Kuwait, sono sotto pressione, ma
a causa della loro bassa produzione di olio resistano ancora bene al crollo dei prezzi.
 

Consigliamo un regolare controllo della cisterna specialmente in questa stagione. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per visualizzare il prezzo attuale dell'olio combustibile tramite un'offerta online, la invitiamo a cliccare il seguente link:

Olio combustibile-Offerta / Ordine

1 USD = CHF 0.9599
Situazione: 17.12.2014, prossimo aggiornamento: 18.12.2014

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; lo sviluppo del prezzo di questo prodotto di solito determina anche i prezzi dell’olio combustibile e dei carburanti. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2016 Migrol SA