News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Prezzi del petrolio salgono dopo la morte del re Abdullah

23.01.2015
I prezzi del petrolio sono saliti dopo la morte di re Abdullaz.

I prezzi del petrolio venerdì sono aumentati. Un barile di greggio (159 litri) del tipo Brend
Mare del Nord con consegna a marzo costava al mattino 49.44 dollari USA che equivalevano a 92
 centesimi,circa il due percento in più del giorno precedente. Il prezzo del tipo West Texas Intermediate
(WTI) è salito di 85 centesimi, ossia a 47.16 dollari Usa.

Questa potrebbe essere una prima reazione del mercato in seguito alla morte del re saudita Abdullah.
Con la morte del re Abdullah sale l'incertezza sull'orientamento dell'Organizzazione degli esportatori di
petrolio (OPEC). Durante un'assemblea tenutasi a novembre il cartello dichiarava di non essere a favore
di provvedimenti volti ad abbassare i prezzi.

L'Arabia Saudita, il più grande produttore dell'Opec, è ritenuta la forza trainante dell'organizzazione.
Si deve tuttavia attendere se il cambio di potere possa portare ad un ripensamento. Il re Abdullah
aveva 91 anni, e a tutt'oggi non si conosce la causa del suo decesso. Il suo successore è il
fratellastro il principe Salman. Gli esperti ritengono che di base manterrà la stessa politica.

Negli ultimi mesi i prezzi del petrolio sono calati massicciamente. Il motivo principale è l'eccedenza
di offerta di petrolio nel mercato mondiale, nonché l'indebolimento degli sviluppi economici. L'aumento
della produzione americana di petrolio ha inondato il mercato. Quest'anno gli Stati Uniti hanno superato
l'Arabia Saudita nella produzione di petrolio. Le quantità di richiesta aumentano anche in Russia e
Irak.
 

Consigliamo un regolare controllo della cisterna specialmente in questa stagione. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per visualizzare il prezzo attuale dell'olio combustibile tramite un'offerta online, la invitiamo a cliccare il seguente link:

Olio combustibile-Offerta / Ordine

1 USD = CHF 0.8716
Situazione: 23.01.2015, prossimo aggiornamento: 24.01.2015

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; lo sviluppo del prezzo di questo prodotto di solito determina anche i prezzi dell’olio combustibile e dei carburanti. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2016 Migrol SA