News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Prezzi del petrolio consistenti dopo forti perdite

21.09.2015

Lunedì, i prezzi del petrolio sono aumentati dopo
una significativo diminuzione di venerdì durante
la negoziazione. Un barile di petrolio (159 litri)
di Brent del Mare del Nord con consegna a novembre costava
questa mattina 47,85 dollari. Erano 38 centesimi rispetto
il venerdì. Il prezzo per un barile di USA West Texas
Intermediate (WTI) per la consegna nel mese di ottobre è
salito di 43 centesimi a 45.11 dollari.


Il crollo dei prezzi venerdì da un lato è stato causato dal dollaro USA più forte,
quale ha inciso sulla richiesta di petrolio da paesi al di fuori dell'area del dollaro,
perché il petrolio è scambiato in dollari. Inoltre, la Federal Reserve aveva spostato
l'inversione di tendenza prevista dei tassi d’interesse giovedi scorso,
che denota un indebolimento dell'economia mondiale.


All'inizio della settimana la diminuzione degli impianti di trasporto
negli USA, ha rafforzato i prezzi del petrolio. La banca d'investimenti
Goldman Sachs ha abbassato le sue previsioni per la crescita di
rifornimento negli USA quest'anno. Il forte calo dei prezzi
nel corso dell'ultimo anno, non ha portato come ci si aspettava un calo
della produzione, a poco a poco, la produzione di scisto costosa
in Nord America, secondo gli analisti, non può più essere mantenuto
con questa misura. 

Secondo un sondaggio della Banca d'investimento Goldman Sachs,
la produzione negli USA nel corso dell'anno prossimo sarà diminuita.
Sarebbe un calo di 255.000 barili di petrolio al giorno.
Tuttavia, non si tratta di un grande aumento dei prezzi del petrolio,
perché i paesi del Medio Oriente e la Russia continuano a produrre
a un livello molto elevato. Secondo gli esperti, l'eccedenza globale
dovuta alla lotto per la quota di mercato rimane. 

 

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9694
Situazione: 21.09.2015, prossimo aggiornamento: 22.09.2015

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; L’andamento di questo prodotto domina di norma anche i prezzi dell’olio combustibile, del diesel e della benzina. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2017 Migrol SA