News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Le cifre riguardanti le scorte di magazzino USA fanno diminuire i prezzi del petrolio

14.01.2016

Ieri nel corso della giornata di negoziazione, i prezzi del
petrolio tendono per lo più lateralmente. La mancanza di dati
economici e la corrispondente mancanza d’impulsi ha permesso agli
operatori di agire con cautela. In seguito alla pubblicazione degli
ultimi dati d’inventario degli Stati Uniti da parte del Department
of Energy (DOE), la tendenza al ribasso continua.


Secondo le ultime rilevazioni, le scorte di petrolio sono aumentate
di 0,2 milioni di barili. Nelle ultime 4 settimane la richiesta
di benzina negli USA è sceso di 4,3%. Invece la richiesta di olio
combustibile è scesa di 12%.
 

 

Consigliamo un regolare controllo della cisterna specialmente in questa stagione. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per visualizzare il prezzo attuale dell'olio combustibile tramite un'offerta online, la invitiamo a cliccare il seguente link:

Olio combustibile-Offerta / Ordine

1 USD = CHF 1.006
Situazione: 14.01.2016, prossimo aggiornamento: 15.01.2016

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; lo sviluppo del prezzo di questo prodotto di solito determina anche i prezzi dell’olio combustibile e dei carburanti. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2017 Migrol SA