News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

31.03.2016

Ieri pomeriggio, i prezzi sono aumentati. Per l'aumento dei prezzi l’inventario del petrolio greggio utilizzato dagli Stati Uniti, ha aumento le aspettative. Tuttavia, l'accumulo delle scorte di petrolio greggio, inferiori alle attese ha perso l'effetto positivo, poiché le importazioni sono state inferiori. Inoltre è stata constatata una lavorazione di raffineria superiore. Anche il dollaro ha partecipato un po' al recupero per un calo dei prezzi. Ieri pomeriggio, il dollaro era momentaneamente sotto ai CHF 0.9600 oggi nelle prime ore del mattino a CHF 0,9655.

Dal momento che le scorte di petrolio greggio negli Stati Uniti è salito a un nuovo record, i prezzi sono scesi. Inoltre, sono previsti quantitativi eccedenti dall'Iran. Si tratta di circa 500.000 barili (un barile = 159 litri) al giorno.

Attualmente, i prezzi del petrolio tendono leggermente al ribasso. Il barile di greggio del Mare del Nord varietà Brent è stato scambiato a 25 centesimi in meno.

Consigliamo un regolare controllo della cisterna specialmente in questa stagione. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per visualizzare il prezzo attuale dell'olio combustibile tramite un'offerta online, la invitiamo a cliccare il seguente link:

Olio combustibile-Offerta / Ordine

1 USD = CHF 0.9665
Situazione: 31.03.2016, prossimo aggiornamento: 01.04.2016

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; lo sviluppo del prezzo di questo prodotto di solito determina anche i prezzi dell’olio combustibile e dei carburanti. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2016 Migrol SA