News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Effetto di sostegno dell'accordo OPEC

07.10.2016

Ieri mattina, le quotazioni del petrolio erano più deboli.
Tuttavia, questa situazione si è invertita nel corso della
giornata e i prezzi sono saliti. Dopo aver raggiunto
il livello massino giornaliero di 2,65 dollari (ICE Brent),
i prezzi erano scesi un po’.

Nei primi scambi i prezzi si sono poco confermati.
Attualmente incide ancora l'accordo Opec della scorsa settimana
e l'uragano Matthew, che si scatena sulla costa sud-est degli Stati
Uniti. Il dollaro inizia questa mattina sopra il marchio di
0.9800 mostrandosi più forte. Si presume, che il motivo secondo il
presidente di stato François Hollande, che la Gran Bretagna deve ora
pagare per il BREXIT. Ha indebolito la sterlina e, quindi. ha rafforzato
il dollaro. 

Questo pomeriggio alle ore 14.30 saranno presentati i dati relativi
al mercato del lavoro degli Stati Uniti per il mese di settembre.
Questo dovrebbe influire la quotazione del dollaro.

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9805
Situazione: 07.10.2016, prossimo aggiornamento: 08.10.2016

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; L’andamento di questo prodotto domina di norma anche i prezzi dell’olio combustibile, del diesel e della benzina. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2017 Migrol SA