News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

I prezzi del petrolio sono scesi nel primo commercio

11.11.2016

Dopo un inizio positivo, ieri le quotazioni del
petrolio hanno chiuso leggermente più debole.
Le elezioni presidenziali negli Stati Uniti, per
esempio il sorprendente risultato è stato messo in
secondo piano. Fattori fondamentali influenzano
l'andamento dei prezzi. Ci sono stati due messaggi,
che hanno fatto pressione sui prezzi:

La Nigeria vuole aumentare la sua produzione
nel 2020 di 500.000 barili al giorno. Questo, nonostante
se l'IEA prevede un significativo eccesso di offerta
nel prossimo anno in tutto il mondo.
OPEC hanno aumentato nel mese di ottobre la loro
produzione di 230.000 barili a 33.83 milioni
di barili al giorno. Questo significa nuovo record!

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9871
Situazione: 11.11.2016, prossimo aggiornamento: 12.11.2016

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; L’andamento di questo prodotto domina di norma anche i prezzi dell’olio combustibile, del diesel e della benzina. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2017 Migrol SA