Impianti di riscaldamento, Olio combustibile, Calore

Intervista sul tema riscaldamento a olio combustibile  Con l’esperto di riscaldamento Eugen Christen

Nell’intervista con l’esperto di riscaldamento della nostra filiale Swisstherm, il sig. Eugen Christen, trova importanti informazioni sul tema riscaldamento a olio combustibile.

I moderni sistemi di riscaldamento a olio combustibile consumano molto meno energia rispetto ai vecchi modelli – con effetti positivi anche sul portafoglio. Grazie alla migliore tecnologia di combustione, quasi nessun altro inquinante viene rilasciato nell'ambiente.

Gli impianti di riscaldamento a olio combustibile sono pericolosi per l’ambiente? Se sì, perché? E se no, perché no?

Anche gli impianti di riscaldamento a olio combustibile sono diventati molto più efficienti. Questo vale anche se si utilizza un boiler a pompa di calore per la produzione di acqua calda. 

Quanto è la durata di vita di un riscaldamento a olio combustibile? 

La durata di vita di un moderno riscaldamento a olio combustibile è di circa 20 - 25 anni.

Quando ha senso sostituire un riscaldamento a olio combustibile con un altro riscaldamento a olio combustibile?

Ha senso quando il committente non dispone delle risorse finanziarie per installare un impianto di riscaldamento a pompa di calore o a pellet. E anche quando per riscaldare gli ambienti sono necessarie temperature di mandata elevate. Per esempio quando in casa stanze molto alte (gallerie) lasciano salire il calore. 

Sono disponibili incentivi per un riscaldamento a olio combustibile? Se no, da quali condizioni dipendono?

No, per l’installazione di un nuovo riscaldamento a olio combustibile moderno non è previsto alcun incentivo. 

A quanto ammontano i costi di acquisto e di manutenzione?

I costi per l’installazione di un nuovo riscaldamento a olio combustibile con boiler a pompa di calore sono di ca. CHF 20’000.–

È possibile combinare un riscaldamento a olio combustibile con un altro sistema?

Sì, un impianto fotovoltaico sarebbe un’integrazione ottimale in combinazione con un boiler a pompa di calore.

I componenti organici dell’olio combustibile biologico sono in concorrenza con la produzione alimentare?

No, questo non succede. 

Quanto olio combustibile è possibile risparmiare con un nuovo riscaldamento a olio combustibile?

Se si sostituisce una caldaia ormai datata e al tempo stesso si sceglie di produrre acqua calda con un boiler a pompa di calore, ci si può aspettare un risparmio di olio combustibile pari ca. al 15 - 25%. 

Serie di interviste: parte 5

Se ha domande o è interessato al riscaldamento a olio combustibile, non esiti a contattarci:

Luca Broch e il suo team

Servizio clienti e soluzioni energetiche
Migrol SA
Badenerstrasse 569
8048 Zurigo
energie@migrol.ch

I post più popolari Anche questi temi potrebbero interessarle