News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Il mercato è prudentemente in attesa

24.10.2017

Ieri nel tardo pomeriggio, i prezzi hanno toccato il nuovo minimo del giorno. A causa delle tensioni in Iraq e del numero minimo di strutture produttive attive statunitensi, gli osservatori di mercato vedono una drastica frenata del petrolio grezzo. Allo stesso tempo questi indicatori sono sintomo dell'aspettativa di un rafforzamento della produzione da parte delle raffinerie statunitensi. Tuttavia il mercato potrebbe anche tornare a salire. Le speculazioni su una proroga degli accordi di abbattimento della produzione alla riunione OPEC a Vienna pianificata per fine novembre erano già molto forti.

Oggi, nelle prime ore di negoziazione, i prezzi erano ben sostenuti. La previsione del declino delle scorte statunitensi ha avuto un effetto di supporto. Il rapporto ha anche mostrato che la pipeline da Kirkuk a Ceyhan ha trasportato con 288.000 bpd, un quantitativo significativamente inferiore al previsto ed abituale 600.000 bpd. La ragione di questa diminuzione è da imputare ai disordini nel Kurdistan dove le truppe irachene sono avanzate. I dati sugli inventari API saranno pubblicati questa sera tardi.

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9846
Situazione: 24.10.2017, prossimo aggiornamento: 25.10.2017

Le news di mercato si occupano dell’andamento delle quotazioni internazionali del petrolio greggio e dei prodotti petroliferi. L’andamento effettivo dei prezzi in Svizzera può variare anche a causa di altri fattori, come i costi di trasporto, il trasporto fluviale sul Reno o il tasso di cambio del dollaro.