News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

La minacciosa guerra commerciale ha gravato sulle quotazioni del petrolio

13.07.2018

La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina continua a gravare pesantemente sui prezzi del petrolio. Una guerra commerciale avrebbe un impatto negativo sull'economia globale e contemporaneamente deprimerebbe la domanda di prodotti petroliferi.

Nel rapporto mensile di ieri dell'International Energy Agency (IEA) si afferma che la fornitura di petrolio in futuro non potrà più soddisfare la domanda. L'OPEC (Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio) e i paesi non OPEC probabilmente sarebbero solo in grado di compensare i ritardi nelle consegne dal Venezuela e dall'Iran se dovessero utilizzare la loro massima capacità di produzione. L'Arabia Saudita è l'unico membro dell'OPEC al potere ad adottare misure efficaci in questa direzione. Gli Stati Uniti potrebbero influenzare i sauditi in caso di una possibile decisione. Finché ciò non accadrà, i mercati rimarranno molto volatili.

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 1.0026
Situazione: 13.07.2018, prossimo aggiornamento: 14.07.2018

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; L’andamento di questo prodotto domina di norma anche i prezzi dell’olio combustibile, del diesel e della benzina. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2018 Migrol SA