News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

Incremento significativo dei prezzi all'inizio della settimana

27.08.2018

I prezzi del petrolio sono aumentati ancora significativamente prima del weekend. I motivi della ripresa sono stati il sorprendente calo delle riserve petrolifere statunitensi, l'incertezza che circonda i futuri volumi delle esportazioni dall'Iran e uno sciopero dei lavoratori del petrolio nel Mare del Nord. Il fatto che i prezzi non siano aumentati ulteriormente è dovuto al risultato negativo dei colloqui tra Cina e Stati Uniti.

Dopo la chiusura dello stock di venerdì, il fornitore di servizi petroliferi Baker Hughes ha annunciato che il numero di miniere di petrolio attive negli Stati Uniti la scorsa settimana è sceso di 9 unità a 860. Questo è il calo più grande da maggio 2016. La notizia dovrebbe anche sostenere i prezzi del petrolio oggi.

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9823
Situazione: 27.08.2018, prossimo aggiornamento: 28.08.2018

Le notizie di mercato si riferiscono allo sviluppo dei prezzi del petrolio. Il petrolio degli Stati Uniti è considerato un prodotto di riferimento a livello mondiale; L’andamento di questo prodotto domina di norma anche i prezzi dell’olio combustibile, del diesel e della benzina. L’andamento effettivo del prezzo in Svizzera tuttavia, può variare a causa di numerosi fattori concomitanti come i costi del trasporto, il trasporto via Reno non sempre disponibile e la quotazione del dollaro.

Copyright © 2018 Migrol SA