News di mercato sul prezzo del petrolio: archivio

I prezzi del petrolio continuano ad essere sotto pressione

29.11.2018

La pressione sulle quotazioni petrolifere è rimasta elevata ieri. Dopo un inizio positivo del nuovo giorno, i prezzi del petrolio sono caduti nel vecchio canale e hanno rilasciato i precedenti guadagni nel tardo pomeriggio. Inoltre, sono scesi ben al di sotto dei prezzi di chiusura del giorno precedente. Per una volta la saggezza del vecchio mercato azionario non si dimostra vera. Il più basso tasso di cambio del dollaro e i mercati azionari più solidi dovrebbero sostenere i prezzi del petrolio. Tuttavia, le preoccupazioni per l'economia globale pesano fortemente sui sentimenti dei mercati petroliferi. 

Il movimento al ribasso è stato rafforzato dagli inventari dei prodotti petroliferi del Dipartimento di Energia degli Stati Uniti (DOE). Questi hanno mostrato un aumento più elevato del previsto delle scorte di petrolio greggio rispetto alla settimana precedente. Questa è la decima volta consecutiva che sta aumentando il livello dei depositi di petrolio greggio in America.

Un controllo regolare della cisterna è sempre importante. Ordini per tempo questo importante servizio. Per forniture urgenti (sono possibili dei supplementi) si metta in contatto con noi al numero 0844 000 000.

Per ottenere un’offerta per olio combustibile oppure per diesel, clicchi il seguente link:

Olio combustibile - Offerta / Ordinazione

Diesel - Offerta / Ordinazione

1 USD = CHF 0.9933
Situazione: 29.11.2018, prossimo aggiornamento: 30.11.2018

Le news di mercato si occupano dell’andamento delle quotazioni internazionali del petrolio greggio e dei prodotti petroliferi. L’andamento effettivo dei prezzi in Svizzera può variare anche a causa di altri fattori, come i costi di trasporto, il trasporto fluviale sul Reno o il tasso di cambio del dollaro.