Energia rinnovabile, Fotovoltaico

Fotovoltaico Una tecnologia consolidata

Le prime celle solari sono state installate sui tetti svizzeri negli anni ‘80.
E producono ancora oggi energia elettrica.

Chi pensa che il fotovoltaico sia un’invenzione recente, si sbaglia: la prima cella solare fu costruita dall’inventore americano Charles E. Fritts già nel 1883. Allora il grado di rendimento era modesto, pari circa all’1%, ma nel corso del tempo numerosi scienziati e scienziate hanno sviluppato ulteriormente la tecnologia aumentandone continuamente l’efficienza.

Grado di rendimento di oltre il 20%

Oggi le celle solari monocristalline raggiungono un grado di rendimento massimo del 22%, mentre le celle solari policristalline arrivano quasi al 20% – le prime però sono anche più costose. I due tipi di celle sono facili da distinguere: le celle monocristalline sono di colore blu scuro uniforme, mentre le celle policristalline si distinguono per cristalli grandi quanto un’unghia.

In Svizzera un impianto fotovoltaico ben posizionato è in grado di produrre circa 130 kWh per m2 all’anno. Una famiglia media di quattro persone con un consumo annuo di circa 4000 kWh di elettricità ha bisogno quindi di una superficie di circa 30 m2 di collettori per poter coprire l’intero fabbisogno di elettricità con il sole.

Una tecnologia robusta

Gli impianti fotovoltaici richiedono poca manutenzione e non hanno quasi parti soggette a usura. Infatti rispetto alle altre centrali elettriche presentano un grande vantaggio: non hanno parti mobili e i collettori possono essere chiusi completamente – e a prova di intemperie.

In questo modo gli impianti durano anche più di 30 anni. Il primo impianto europeo, collegato alla rete pubblica nel 1982, si trova sul tetto dell’attuale Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) in Ticino. E oggi funziona ancora.

Se è interessato a un impianto fotovoltaico, non esiti a contattarci:

Luca Broch e il suo team

Servizio clienti e soluzioni energetiche
Migrol SA
Badenerstrasse 569
8048 Zurigo
energie@migrol.ch

I post più popolari Anche questi temi potrebbero interessarle