Informazioni di mercato  Le quotazioni del petrolio si sono chiuse in modo ambiguo

Ieri i prezzi del petrolio hanno chiuso in modo irregolare. Dopo che il DOE ha registrato un aumento di 9,3 milioni di barili nelle scorte di greggio negli Stati Uniti rispetto alla settimana precedente, si potrebbe pensare che i prezzi stiano subendo forti pressioni. Gli esperti avevano previsto un accumulo di soli 2,9 milioni di barili. Tuttavia, i partecipanti al mercato apparentemente hanno...
Ieri i prezzi del petrolio hanno chiuso in modo irregolare. Dopo che il DOE ha registrato un aumento di 9,3 milioni di barili nelle scorte di greggio negli Stati Uniti rispetto alla settimana precedente, si potrebbe pensare che i prezzi stiano subendo forti pressioni. Gli esperti avevano previsto un accumulo di soli 2,9 milioni di barili. Tuttavia, i partecipanti al mercato apparentemente hanno ponderato maggiormente la riduzione del consumo dei prodotti finiti.

Durante la notte di oggi, è stato annunciato che la crescita economica della Cina nel terzo trimestre dell'anno è stata inferiore del 6% rispetto al primo trimestre del 1992. Questo è un chiaro impatto della controversia commerciale Cina-USA. Contrariamente ai dati deludenti del PIL, la produzione industriale in Cina è aumentata del 5,8% a settembre meglio del previsto. Un punto luminoso all'orizzonte? I prezzi del petrolio stanno reagendo principalmente alle deludenti cifre di crescita di questa mattina.

1 USD = 0.9879

Aggiornamento: 18.10.2019, Prossimo aggiornamento: 21.10.2019

Le news di mercato si occupano dell’andamento delle quotazioni internazionali del petrolio greggio e dei prodotti petroliferi. L’andamento effettivo dei prezzi in Svizzera può variare anche a causa di altri fattori, come i costi di trasporto, il trasporto fluviale sul Reno o il tasso di cambio del dollaro. Le news di mercato si occupano dell’andamento delle quotazioni internazionali del petrolio greggio e dei prodotti petroliferi.

Aumento inaspettatamente forte delle scorte di greggio

Tendenza leggermente al ribasso – Dopo un prudente inizio del nuovo giorno di ieri, i prezzi del petrolio sono aumentati nel tardo pomeriggio. La dichiarazione del segretario generale dell'OPEC Mohammed Barkindo, che ha sostenuto ulteriori riduzioni dei prezzi nell'OPEC + come opzione per sostenere i prezzi del petrolio, ha aiutato i prezzi. "I membri dell'OPEC + potrebbero ridurre ulteriormente le proprie emissioni e attendere che la domanda globale di prodotti petroliferi sia...

Per saperne di più

Prezzi senza una chiara tendenza

Tendenza stabile – Il corso del petrolio come pure quello delle benzine hanno avuto ieri un evoluzione divergente sulle borse di New York e Londra.

Per saperne di più

Le quotazioni del petrolio sono diminuite in modo significativo all'inizio della settimana

Tendenza leggermente al ribasso – La settimana è iniziata con i prezzi in diminuzione. L'accordo annunciato ieri tra Cina e Stati Uniti non sembra aver spinto i prezzi del petrolio verso l’alto, ma al contrario si è vista una diminuzione.

Per saperne di più