Informazioni di mercato  La tendenza al rialzo si ferma all'inizio della settimana

Le quotazioni del petrolio sono iniziate ieri nella nuova settimana. Il buon umore in borsa è stato trasferito in borse future su materie prime. Il leggero allentamento della controversia commerciale tra Cina e Stati Uniti ha fornito ulteriore impulso. Le scaramucce nel Golfo di Persia potrebbero anche aver...
Le quotazioni del petrolio sono iniziate ieri nella nuova settimana. Il buon umore in borsa è stato trasferito in borse future su materie prime. Il leggero allentamento della controversia commerciale tra Cina e Stati Uniti ha fornito ulteriore impulso. Le scaramucce nel Golfo di Persia potrebbero anche aver sostenuto i prezzi del petrolio.

L'attacco di droni a un giacimento petrolifero dell'Arabia Saudita non ha influenzato la produzione. Tuttavia, esiste un certo rischio di approvvigionamento in Medio Oriente. Stasera, l'American Petroleum Institute (API) pubblicherà gli ultimi inventari petroliferi statunitensi dopo la sessione di chiusura di New York. Gli analisti prevedono una riduzione delle scorte di greggio di 1,9 milioni di barili rispetto alla settimana precedente. I magazzini dei prodotti devono essere invariati.

Domenica sera, la nave cisterna "Grace 1", rimasta bloccata a Gibilterra per settimane, ha lasciato il porto con il nuovo nome "Adrian Darya-1" per la Grecia. Gli Stati Uniti hanno cercato di confiscare la petroliera fino alla fine. L'umore tra Iran e Stati Uniti è peggiorato di nuovo.

1 USD = 0.9798

Aggiornamento: 20.8.2019, Prossimo aggiornamento: 21.8.2019

Le news di mercato si occupano dell’andamento delle quotazioni internazionali del petrolio greggio e dei prodotti petroliferi. L’andamento effettivo dei prezzi in Svizzera può variare anche a causa di altri fattori, come i costi di trasporto, il trasporto fluviale sul Reno o il tasso di cambio del dollaro. Le news di mercato si occupano dell’andamento delle quotazioni internazionali del petrolio greggio e dei prodotti petroliferi.

Il possibile riavvicinamento tra Cina e Stati Uniti fa salire prezzi

Tendenza leggermente al rialzo – Gli analisti hanno giudicato buone le possibilità di un riavvicinamento tra le due parti nella disputa commerciale e la settimana si è conclusa con i prezzi in salita.

Per saperne di più

Negoziati produttivi tra Stati Uniti e Cina

Tendenza stabile – Ieri gli operatori di mercato si sono concentrati sul possibile indebolimento della crescita economica. Gli ultimi dati dell'eurozona e della Cina hanno deluso e suscitato timori di recessione. L'inatteso accumulo delle scorte di petrolio statunitense ha pure messo sotto pressione le contrattazioni.

Per saperne di più

Forte aumento dei prezzi

Tendenza stabile – I prezzi del petrolio sono saliti bruscamente ieri a seguito di un possibile sviluppo positivo nella disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti.

Per saperne di più