Informazioni di mercato - Archivio

Qui trova le novità degli ultimi giorni.

Le quotazioni del petrolio beneficiano del buon umore in borsa

Tendenza leggermente al rialzo – Ieri i prezzi del petrolio hanno beneficiato ancora una volta del buon umore dei mercati azionari. Di conseguenza, hanno registrato significativi guadagni di prezzo. I solidi dati economici dei clienti hanno dato un impulso ai mercati finanziari. Il rapporto del mercato del lavoro statunitense è stato più positivo del previsto. La situazione economica sembra stabilizzarsi negli USA.

Per saperne di più

Calo delle scorte di greggio superiori al previsto

Tendenza leggermente al rialzo – Il Coronavirus e i suoi effetti sull'economia globale continuano a pesare sul prezzo del petrolio. E' vero che ci sono ripetute segnalazioni di segni di una chiara ripresa. Tuttavia, la situazione è ben lontana da quella originaria prima della crisi. I casi di coronavirus che continuano a spuntare stanno smorzando l'umore sui mercati azionari.

Per saperne di più

Le quotazioni del petrolio mostrano guadagni significativi all'inizio della settimana

Tendenza stabile – All'inizio della settimana, le quotazioni del petrolio hanno registrato guadagni significativi. Da un lato, il movimento al rialzo è dovuto a motivi tecnici, mentre dall'altro i prezzi del petrolio hanno beneficiato dei buoni dati economici provenienti da USA, Cina ed Europa.

Per saperne di più

Le quotazioni dell'olio sono al rialzo

Tendenza leggermente al rialzo – I prezzi del petrolio sono saliti ieri nel tardo pomeriggio dopo le pesanti perdite del giorno precedente, dopo un inizio altrettanto debole della giornata di trading.

Per saperne di più

Prezzi sotto pressione

Tendenza leggermente al ribasso – Dopo la pubblicazione degli ultimi dati d'inventario USA da parte del DOE, è iniziato un leggero movimento al ribasso dei prezzi del petrolio.

Per saperne di più

Le giacenze di prodotti petroliferi al centro dell'attenzione degli operatori di mercato

Tendenza leggermente al ribasso – Gli inventari del greggio statunitense (valori API) pubblicati ieri sera, sono aumentati di 1,7 milioni di barili, raggiungendo un livello record rispetto alla settimana scorsa. Le preoccupazioni che ci sia troppa merce sul mercato sono in aumento. Per contro, le scorte di benzina e di gasolio da riscaldamento sono diminuite. Mentre il mercato non reagisce quasi per niente ai dati API, i dati odierni dell'AIE sono attesi con impazienza.

Per saperne di più

Prezzi ancora volatili

Tendenza stabile – Prezzi ancora volatili dopo alcuni commenti della Casa Bianca, secondo i quali l'accordo commerciale duramente raggiunto tra Stati Uniti e Cina è "finito". Tuttavia, dopo una smentita del governo americano, i mercati si sono nuovamente calmati.

Per saperne di più

Cresce la domanda di prodotti petroliferi

Tendenza stabile – Alla fine della settimana, i prezzi del petrolio sulle più importanti borse sono aumentati. I prodotti raffinati come pure il petrolio greggio hanno registrato guadagni significativi.

Per saperne di più

Quotazioni al rialzo

Tendenza leggermente al rialzo – Ieri i prezzi del petrolio sono riusciti a rafforzare la tendenza al rialzo iniziata la mattina nel corso della giornata, con il risultato di prezzi di chiusura nettamente più solidi la sera. Non ci sono state nuove segnalazioni che abbiano influito sui prezzi. Gli analisti hanno parlato di una reazione tecnica. Dopo che importanti...

Per saperne di più

Quotazioni senza una direzione chiara

Tendenza stabile – I prezzi del greggio sull'ICE di Londra sono diminuiti leggermente, mentre a New York hanno avuto un andamento contrario. Anche i prezzi dell’olio da riscaldamento hanno chiuso ieri alla stessa maniera.

Per saperne di più