Informazioni di mercato - Archivio

Qui trova le novità degli ultimi giorni.

I prezzi del greggio hanno registrato ieri una certa ripresa

Tendenza leggermente al rialzo – Ieri il prezzo del greggio è salito leggermente, mentre i prezzi dei prodotti raffinati sono scesi. In vista dell'odierna videoconferenza OPEC+, gli operatori del mercato hanno adottato una strategia piuttosto cauta.

Per saperne di più

La guerra dei prezzi tra Arabia Saudita e Russia pesa sul prezzo del petrolio

Tendenza leggermente al rialzo – Come ad inizio della settimana, anche ieri il prezzo del petrolio ha subito perdite. Solo i prezzi del gasolio di Londra hanno chiuso con un aumento.

Per saperne di più

Le quotazioni del petrolio di nuovo sotto pressione ad inizio settimana

Tendenza leggermente al rialzo – I prezzi del petrolio sono di nuovo sotto pressione perché la videoconferenza dei paesi dell'OPEC+, prevista per ieri, è stata rinviata a giovedì, smorzando le speranze che la guerra dei prezzi finisca. Inoltre, gli esperti prevedono ulteriori aumenti delle scorte.

Per saperne di più

La settimana si è conclusa con un aumento dei prezzi

Tendenza stabile – Fine settimana scorsa i prezzi del petrolio sono aumentati in modo significativo dopo alcuni movimenti nella guerra dei prezzi in stallo tra l'Arabia Saudita e la Russia. I rappresentanti dei paesi dell'OPEC+ e di altri produttori come la Russia hanno accettato di negoziare sulla riduzione della produzione di petrolio .

Per saperne di più

Grossi sbalzi di prezzo

Tendenza fortemente al rialzo – Ieri pomeriggio le quotazioni del petrolio hanno subito forti scossoni. Poco dopo le quattro e mezza il presidente degli Stati Uniti Trump ha twittato che era al telefono con il suo amico, il principe ereditario saudita. L'Arabia Saudita e la Russia dovrebbero ridurre la loro produzione di greggio di 10 milioni di barili al giorno. Allo stesso tempo i sauditi hanno chiesto una riunione d'emergenza dell'OPEC e dell'OPEC+.

Per saperne di più

Russia pronta ai colloqui con l'OPEC e i suoi partner

Tendenza leggermente al rialzo – Dopo che il DOE ha reso noti gli ultimi dati dell'inventario americano dei prodotti petroliferi ieri pomeriggio, i prezzi del petrolio sono ulteriormente scesi. Secondo il DOE, le scorte di greggio sono aumentate di 13,8 milioni di barili rispetto alla settimana precedente. Gli esperti avevano previsto un accumulo di scorte di 4,3 milioni di barili.

Per saperne di più

Riserve di greggio più elevate rispetto a settimana scorsa

Tendenza leggermente al ribasso – Timido movimento al rialzo ieri dopo che dati economici positivi hanno fornito un breve sostegno ai prezzi del petrolio. Oggi però i prezzi sono nuovamente in diminuzione.

Per saperne di più

Revisioni al rialzo delle quotazioni del greggio

Tendenza leggermente al rialzo – All'inizio della settimana i prezzi del petrolio hanno subito pesanti perdite a causa delle conseguenze economiche della pandemia di coronavirus. Verso sera tardi è trapelata la notizia che il presidente americano Trump e il presidente russo Putin si sono sentiti telefonicamente e sarebbero pronti a discutere per stabilizzare i prezzi del petrolio.

Per saperne di più

Rimane alta la pressione sui prezzi del petrolio

Tendenza leggermente al ribasso – Alla fine della settimana i prezzi del petrolio hanno continuato il loro trend discendente.

Per saperne di più

La domanda globale di prodotti petroliferi sta diminuendo

Tendenza stabile – Dopo tre giorni di ripresa, ieri i prezzi del petrolio sono tornati al ribasso. Le scarse previsioni della domanda hanno pesato sui prezzi del petrolio. Inoltre il numero di domande iniziali di sussidi di disoccupazione a seguito della pandemia del virus corona negli Stati Uniti è passato da 282.000 della settimana scorsa a 3,3 milioni. L'economia americana è gravemente colpita dal virus.

Per saperne di più